Alla Lettera: arriva la pizza a caratteri mobili

Cucina e grafica: un mix sempre più di tendenza!

Alla Lettera: arriva la pizza a caratteri mobili

Posted by Filippo Brugnoli on Apr 2, 2013 in Uncategorized | 0 comments

01_mod

“La cucina e la grafica sono due mondi con dinamiche progettuali accomunabili, in cui vive la commistione tra sensi e necessità. Proprio da questo parallelismo nasce il tema allestitivo del locale, l’utilizzo dell’ingrediente carattere tipografico in qualunque sua forma grafica o fisica, attraverso la realizzazione di elementi ex-novo o il riutilizzo di elementi preesistenti. Del resto in un momento in cui l’editoria abusa della cultura del cibo per vendere, perché una pizzeria non può utilizzare il linguaggio editoriale per connotare i propri spazi?”

Ha da poco aperto a Torino, sotto la guida di Marco Bonomi e dello studio Yet|Matilde, Alla Lettera, un luogo che rappresenta un omaggio al mondo della tipografia, e quindi alla forma delle parole, ma anche una pizzeria in cui la dicitura “alla lettera” significa anche “far bene le cose”, con qualità e nel rispetto della tradizione.

Perché comunicare e mangiare sono sì due bisogni primari, ma c’è modo e modo per soddisfarli: come resistere ad esempio ad un messaggio veicolato dalla classe del letterpress o ad una pizza con ingredienti scelti e a lievitazione naturale?

02_mod

Se poi si osserva il concept d’immagine, si scopre come tutto sia stato sottoposto a minuziosa progettazione: il menù è pensato come un vero e proprio quotidiano; le divise del personale, curate dallo stilista Antonio Rizza, prendono spunto da quelle dei tipografi che utilizzavano i caratteri mobili, (con tanto di coprimaniche!) e il  locale stesso trasmette sensazioni da work in progress, in divenire, in cui i materiali impiegati sono sempre non “finiti”.

03_mod

Molti sono infatti gli oggetti simili, ma sempre diversi, caratterizzanti l’allestimento: come ad esempio le lampade, progettate per l’occasione dagli Operai del Design, che sono realizzate evitando che l’operatore, durante le fasi artigianali del processo produttivo, tenti di omologarne la forma; oppure le sedie, le quali sono state “strappate” alla produzione industriale ancora grezze, venendo quindi singolarmente personalizzate, fino ai già citati menù i quali rappresentano dei veri e propri capolavori di tipografia mobile.

04_mod

All’interno poi, ogni sala ospita un’istallazione o un progetto differente: Parole folli di Sergio Cascavilla, Via da Las Vegas di Borromeo & De Silva, Crostata di pizza alla Perec di Bellissimo and the Beast, L’altra pagina di /LAM, La tipografia è una pizza di Undesign e Screen fonts di Civico13.

05_mod

Chiude il cerchio, la locazione della pizzeria: tra via Mazzini e Piazza Bodoni, ovvero il tipografo settecentesco creatore della famiglia di font Bodoni.
Gli ideatori di questo interessante progetto tengono a sottolineare come siano le piccole differenze tra prodotti uguali a determinare la qualità intesa come anima handmade.
Come in ogni buon prodotto artigianale che si rispetti il quale, per quanto aderente ad un progetto, non sarà mai identico al precedente o al successivo.
Così come avviene per la stampa letterpress e anche, ovviamente, per una buona pizza.

Fame di design fresco?

http://www.yetmatilde.it/
http://www.facebook.com/yetmatilde?fref=ts

 

Chi era Giovanni Bodoni?

http://it.wikipedia.org/wiki/Giovanni_Bodoni

 

E se ancora non avete il font Bodoni..

http://www.urbanfonts.com/fonts/Bodoni.htm

 

Dato per scontato che tutti conosciate la pizza, qui un po’ di letterpress:

http://vimeo.com/55879274

via http://thefab.org/2013/04/alla-lettera-arriva-la-pizza-a-caratteri-mobili/

Barfarm è… Design

Annunci

Un Commento

what do you think about

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: